ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E OTTIENI IL 15% DI SCONTO!

Premio Troisi & Bulgari Palermo

Marefestival Salina – Premio Troisi & Bulgari Palermo

Made In Italy in scena! Bulgari Palermo e Marefestival Salina, eccellenze che promuovono il saper fare italiano.

“Quando c’è l’amore c’è tutto… no ch’ella è a’ salute”: una battuta di Troisi è il claim di Marefestival 2020 che si è svolto nell’incomparabile scenario di Salina, Isole Eolie, nei luoghi dove fu girato “Il Postino”.

Una manifestazione ricca di stelle dello spettacolo e della cultura Nazionale e di rilievo internazionale:

Pupi Avati, uno dei grandi maestri del cinema italiano; Anna Bonaiuto, una delle più importanti attrici teatrali e cinematografiche, il palermitano Francesco Scianna, protagonista di “Baaria” di Giuseppe Tornatore; Manlio Dovì, animatore del Bagaglino.

Protagonista è stata anche la Musica con Francesco Cafiso, sassofonista jazz di fama mondiale, e Giovanni Caccamo, cantautore vincitore di Sanremo.

Scopri BVLGARI!

Ammirare queste splendide creazioni è possibile anche adesso!

Madrina appassionata è stata, ancora una volta, l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta. Proprio lei è stato un valido tramite tra la Boutique Bulgari Palermo e questo importante Festival, così come racconta la nostra Paola Marino – Bulgari Palermo Boutique:

“Tutto nasce da una bella amicizia fra Giuliano Fecarotta e Nadia La Malfa ed un fortuito incontro al Santa Isabel durante la scorsa edizione di mare festival; una serata piacevole al tramonto con Maria Grazia Cucinotta e la promessa di una possibile collaborazione all’edizione di quest’anno.

Il brand Bulgari e la famiglia Fecarotta sono da sempre attenti alle tematiche riguardanti Arte e Cultura ed hanno quindi accettato di essere partner dell’evento. Abbiamo deciso di partecipare con un corner allegro, floreale che fosse in tema con la rigogliosità dell’isola.

Sono venuti a trovarci diversi clienti ed amici in vacanza sull’isola, ma non solo, per assistere allo spettacolo ed ammirare alcune delle iconiche creazioni di Bulgari: gli orologi Serpenti, compreso l’ultimo nato il Serpenti Seduttori, ed i prestigiosi Octo, diventati un must per i collezionisti di orologi di tutto il Mondo.

Rispondiamo così alla diminuzione di turismo internazionale ponendo una maggiore attenzione a tutto ciò che riguarda la nostra magnifica terra.

L’anno prossimo torneremo…”

Ecco quindi che è stato per Bulgari Palermo un piacere vedere indossare alla Signora Cucinotta l’iconico orologio Bulgari Serpenti Tubogas 5 Giri così come anche la collana con l’emblematica testa di Serpente della ormai celebre collana Bulgari.

Bulgari Palermo ha gioito per la premiazione dell’associazione Cinemage autrice del reportage della mostra “TOward2030” con la fotografa Martha Cooper, ora esposta ai Musei Reali, dedicata ai goal dell’Agenda Onu. I registi Elis Karakaci e Alessandro Genitori con la street art photographer Martha Cooper hanno sottolineato come l’arte urbana sia veicolo di messaggi ambientalisti per sensibilizzare un’intera comunità.

Ospiti e spettatori hanno potuto avvicinarsi al corner Bulgari anche ascoltando le note di grandi musicisti: a ricevere il Premio Troisi infatti, sono state due stelle siciliane che portano la musica in Italia e nel Mondo: Francesco Cafiso e Giovanni Caccamo. Jazz e voce di grande livello che hanno incorniciato la meravigliosa notte di Salina Marefestival, infine ha consegnato a Pupi Avati il premio Troisi alla carriera. Il grande maestro ha parlato della pellicola “Lei mi parla ancora” che vedrà come protagonista Renato Pozzetto, per la prima volta, in un ruolo drammatico.

Rassegna stampa dell’evento:

RAI

Gazzetta del SudVelvet MAGQuotidiano online Leggo

Indelebiliweb

Messina MagazineNotiziario delle Eolie

Notiziario delle Eolie

TeleGiornale di Sicilia

TeleOne

MessinaToday

MessinaWeb

Estateolie

Si Viaggia

AGIpress